FINALMENTE: Star Wars, il risveglio della Forza

ricomincio da tre

maxresdefault

Succede che George Lucas, ha creato qualcosa.
E quel “qualcosa” è molto piu’ grande di lui.
Quel “qualcosa” è ormai diventato proprietà dell’umanità, e l’umanita’ (non tutta certo, ma una buona parte) si incazza con George, quando egli per primo osa deturpare la sua creatura.
Perchè quella creatura ormai è anche nostra.
E gli vogliamo bene.
Io in primis, che per me Guerre Stellari inizia da episodio 4 e finisce col 6 (fino a ieri, oggi finisce, o meglio continua con il 7).
Chiamatemi pure nostalgico, ottuso, o semplicemente inguaribile romantico, ma io rimango legato alla trilogia originale.
Alle ortiche quindi quell’immane cazzata che è la ex-nuova trilogia di Star wars.
Alle ortiche, di filata, i primi 3 episodi, “la minaccia fantasma”, “l’attacco dei cloni” e “la vendetta dei Sith”, alle ortiche i midichlorian, jar-jar, e tutti i pupazzetti in CGI che hanno rovinato, indelebilmente, il nostro ricordo di Guerre stellari.
Alle ortiche anche Anakin marmocchio, le città disegnate col computer, Yoda che salta come un epilettico, i droidi imperiali con la faccia da capra.
“ROGER-ROGER”.
Salviamo solo il salavbile.
Il conte, Darth maul, il pianeta Kamino, Palpatine e la moto di Greviuos.
Il resto è fuffa da cancellare.
Ci voleva J.J. Abrams, con la gomma e la matita nuova, per ridare a Star wars lo splendore perduto.
Ci volevano una protagonista credibile, un degno erede di c1-p8 e un cattivo con i contro cazzi.
E, diciamocelo, l’operazione è perfettamente riuscita.
Non vado mai al cinema, ho fatto lo strappone, e l’ho fatto solo per Star Wars.
Non recensisco i film visti al cinema, io mangio solo dvd, ma faccio uno strappino, e lo faccio per Star Wars.
Si’, uno strappino, perchè questa NON è una recensione, e del Film non voglio e non devo parlare.
Parlerà lui per tutti.
Per tutti quelli che lo andranno a vedere, e per tutti quelli che non ci andranno.
Anche a loro arriveranno gli echi della galassia lontana lontana, che per fortuna, oggi, è molto piu’ vicina.
Bruciate i prequel, purificatevi, e godetevi “Il risveglio della forza.”
Dio benedica J.J.