Society (the horror)

Lovecraft love-boat

image

Sono talmente pieno di amore per questo film, e per il suo regista che non so da che parte cominciare. E probabilmente non comincero’ proprio.
Mi limitero’ a dire che se amate l’horror anni ottanta, se amate Cronemberg e le sue body-modifications, se avete visto ed adorato “Slither” non potete assolutamente perdervi “Society” di Brian Yuzna.
Se invece non ve ne frega niente di Cronemberg e “Slither” non sapete che medicinale sia, allora non dovreste comunque perdervi Society di Brian Yuzna.
Perche’ in questo secondo caso, poi, probabilmente, vorrete sapere tutto di Cronemberg e di “Slither”.
Guadagnandone in salute e moralita’.

image

Il problema di fondo di questa rece e’ che di “Society” e della sua trama non voglio parlare. Perche’ questo tipo di film va assolutamente goduto senza spoiler di sorta.

image

Diciamo solo che l’ultima mezz ora e’ la cosa piu’ felicemente distrubante che vi capitera’ di vedere in un film, diciamo anche che, per quanto mi riguarda, questa e’ una delle migliori horror-comedy degli ultimi vent’anni.
E probabilmente restera’ tale per i prossimi venti.

image

Diciamo pure, ma solo per due righe, che c’e una feroce critica alla societa’ “che conta”, quella del vizio sfrenato e del benessere ostentato. Quella oligarchica di Hollywood, quella piaciona di Beverly hills. Ma diciamo anche che la societa’ “che conta” questa critica non la cogliera’.
Accomodatevi.

Annunci

43 commenti su “Society (the horror)

    • Perdonami la sfacciataggine, visto che non ci conosciamo, ma ho visto che frequenti spesso persone poco raccomandabili come il lupaccio nostro… scherzo, ovviamente… egli è il mio guru…
      Comunque di tutte le cose che BadWolf ha recensito negli ultimi mesi questo film è talmente fondamentale che mi toglie il fiato e te lo dice uno che è talmente vecchio da averne visti tanti di film…
      Scusa ancora l’intrusione!

      • La classe di questo commento è spiazzante x me che sn uno scaricatore di porto…grazie e 1)nn sei sfacciato anzi…
        2)nessuna intrusione 😀
        a proposito
        Ciao sn Liza ho 46 anni e ho la stessa Malattia di Luponostro! 😀

        • Onoratissimo. sono Paolo, 51 anni (ti batto!) ed affetto anch’io dello stesso morbo… ma non ci andiamo mica ad un gruppo di recupero, noi tre, eh! Siamo orgogliosi di stare così, dico bene?
          Good night Liza, I see when I see…

  1. Mamma mia, Lupo! Questa è roba finissima!!
    Praticamente un’icona horror ed una metafora sociologica da paura…
    ti basti dire che quando voglio parlare di come funziona la nostra società occidentale ed il rapporto tra le grandi famiglie che dominano il mondo ed il resto dell’umanità cito il film di Brian Yuzna!!
    Stupendo, un gioiello assoluto!!
    Tra l’altro lo stesso terzetto di autori ha realizzato quella perla di “Re-Animator 2” che secondo me è anche più bello dei due “The Dentist” ed ho detto tutto!!

    • Argomentazioni goduriosissime mi suscita la cit. a re-animator 2. Perche’ manco farlo apposta (ormai temo che siamo collegati per qualche via neurale strana) giusto due sere fa mi stavo ri guardando il primo. E me lo riguardavo perche’ (probabilmente sempre x via del collegamento neurale di cui sopra) ho appena comprato i dvd del 2 e del 3 che pero’ non ho ancora assaggiato…. Quindi ortimo sapere che vedro’ roba buona, a quanto mi risulta gordon e yuzna sono (regia e produzione) anche nel primo…. Confermi?

      • Scherzi? Sempre il mitico Yuzna alla macchina da presa, ma soprattutto la sceneggiatura del 2 di Re-Animator è degli stessi due pazzi scatenati di Society e ti dirò che la differenza si vede e si sente!… una garanzia!!!

        • Bella storia kasa!!! Non vedo l ora di spupazzarmelo che e’ li sullo scaffale che mi fissa 😀 su society ti do una news che poi magari sai gia’…e’ pronta una edizione collector con booklet e amenita’ varie della arrow film, in blu ray, purtroppo (cari distributori) solo english, ma stavo seriamente facendoci un pensierone… Che io me lo devo ancora sorbire nel dvd devil collection e l idea di vedere l orgia finale in hd mi entusiasma 😀 si’ gran pezzo di cinema, peccato che brian e la sua fantastic factory ultimamente mi dicono aver perso un tot di smalto…. Volevo guardare il suo recente beneath still waters ma ne ho letto talmente male che sto iniziando a desistere….

          • Ho letto anch’io malissimo di Brian, che non sembrerebbe nemmeno più lui… mah!
            Sulla collector invece non ne sapevo nulla e ci si può anche pensare su… comunque è una vera porcheria che non esca mai nulla marcato Italy… ma anche questa è storia vecchia…

  2. Ho un’idea!! Questo va rivisto insieme, già già! Come?
    Andrebbe creato un cinema in cloud da vedere assieme, ciascuno da dov’è… Come lo chiamano broadcast? Ach, già inventato, sono le TV. 😀

  3. Al solito ignorantissimo in materia… non ho visto il film, non conoscevo il film e tantomeno il regista.
    Mea culpa mea maxima culpa.
    Questo prometto di recuperarlo, ok? Dal tuo post e dai commenti deduco che siamo in zona “Pietra Miliare” quindi faccio lo sforzo di sorbirmi l’horror.
    C’ho l’hdd strapieno (proprio ieri ho recuperaro San Andreas con The Rock nostro e gia c’ho l’aquolina in bocca) ma un posticino per questo film lo trovo, ok?
    Ti farò sapere!!!

  4. Society è uno di quei film che mi ha sempre e tuttora mi da del vero disgusto a guardarlo.
    Ma non il disgusto gratuito, del disgusto VERO, segno che Yuzna ha veramente centrato l’obbiettivo

  5. Confermo con affetto la bellissima ipotesi sull’influenza che hanno avuto le letture della tua infanzia tipo “il libro dei parassiti” fatta da Lapinsù! 🙂
    Eh eh eh, sei sempre mitico ed intrigante con le tue recensioni Lupo 😉
    Bravo, riesci sempre ad incuriosirmi ….

  6. Capolavoro immortale che preferisco sempre riguardare in versione VHS, anche se ormai è così usurata che i colori son tutti sovraesposti e nel troiaio finale ci si capisce ben poco… nostalgia, nostalgia canaglia 🙂
    (P.S. Ho anche il DVD ma credo di non averlo mai inserito nel lettore :D)

dai commenta! Non fare il timido

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...