Extraterrestrial

incontri ravvicinatissimi

Extraterrestrial-850x560

E’ teso come una corda che si sta per spezzare…tanto che continui a chiederti quando e se si spezzerà.
No, non si spezza, arriva fino alla fine, che è esplosiva e precisa come una bomba ad orologeria.
Spinge sempre forte, acceleratore a tavoletta e niente incertezze. Ti chiedi se ce la farà a tenerti lì, per tutta la durata…te lo chiedi perché già nei primi trenta secondi è successo di tutto. Sì ce la farà.
Non ha difetti, non troppo evidenti almeno, forse si poteva rendere meno melensa la storia d’amore che comunque, tranquilli, si propaga giusto quei tre minuti su novanta di film.
Ecco a voler esser pignoli c’è che (naturalmente) non essendo distribuito in Italia ve lo dovrete guardare in inglese… che pero’ nell’edizione che ho comprato io ha il blu-ray nero…che fa piu’ figo di quello blu… non tutti i mali vengono per nuocere.

image

Come da titolo si parla di extraterrestri, quelli grigi, quelli cattivi, che fanno gli esperimenti sugli esseri umani inerti ed inermi.
Il disco volante precipita, un gruppo di ragazzi sono testimoni dell’accaduto, vanno, guardano, scuriosano, e ne pagheranno le conseguenze. Conosceranno alieni non proprio pacifici e poliziotti scettici, vedranno morte, torture, sperimentazioni al limite del grottesco.
Già visto? Già sentito? forse… ma non così.
Perché stavolta i due registi, quei “Vicious Brothers” che i piu’ smaliziati stanno imparando ad amare, hanno fatto centro.
Guardatelo, farete centro anche voi.

Annunci

36 commenti su “Extraterrestrial

  1. Me ne ha parlato mio fratello in termini simili. A parte che manco ti dovrei parlare tanto tempo che mi trascuri.
    Ti darò polpette avvelenate. .’spetta lupe’
    Shhherarrabbiatisss

  2. Mi sto lentamente convertendo (per colpa tua) ai supporti plasticosi, soprattutto per quei film che non sono distribuiti da noi…
    Come sai ti ho eletto da tempo mio alfiere del non-mainstream e custode del sacro graal dell’introvabilità, nonchè nocchiero dei vascelli vichinghi alla ricerca delle perle nel vasto oceano nero dei “B-Movies”, quindi, fatta questa premessa e non avendo mai visto nulla della coppia (di nome di fatto) dei “Vicious Brothers” Colin Minihan e Stuart Ortiz (ma guarda ‘sti canadesi… sulla sci-fi e sull’horror stanno dando dei punti anche agli americani…), ma fidandomi ciecamente del tuo fiuto, mi volevo mettere in pari…
    Su “blu-ray.com” hanno messo al 50% di sconto il primo “Grave Encounters” (molto più figo come titolo che non ESP e se non sbaglio l’unico diretto da tutti e due, in stile Wacho), quindi, facendomi poi fare un pacchetto completo con anche il 2 (quello diertto dal per me sconosciuto Poliquin) ed aggiungendoci come terzo “Extraterrestrial” (diretto solo da Colin ma scritto da entrambi i Vicious), dovrei starci dentro con poca spesa…
    Che faccio?
    Compro?

    • Aaaaaaaah kasa sei informatissimo!!!! Io comprerei senza pensarci due volte…or ora che mi ci fai riflettere…..non ho esp…..indi magari me lo sparo pur’io…blu ray com hai detto?!???? 😉

      • Si, ma prima di fare l’acquisto aspetto il tuo parere… sei più navigato di me sugli acquisti online… e sui supporti plasticosi… tra l’altro la cover di “Extraterrestrial” è strepitosa!

    • Ps te lo dico perché ti voglio bene…. Occhio alla conversione al supporto….. Che poi diventa una droga…. E finisci come me. 😀 😀 che devo studiare nuove stanze in casa per far spazio alla plastica 😀 😀 😀 😀

      • Sono già nel tunnel… ma grazie di aver provato a salvarmi…
        Purtroppo ammetto che certe volte alcune confezioni mi attizzano da morire, anche quando sul film ho avuto dei dubbi,,, poi il portafogli e la logica hanno il sopravvento, ma spargo sempre la voce tra amici e parenti, perché chissà che a qualcuno non gli venga in mente di regalarmi una cosa che ho scartato per decenza…!
        Ancora mi ricordo quando in Dynit mi fecero vedere le tirature limitate dei film di Evangelion in Blu-Ray 1.11, 2.22 e 3.33… con il tesserino d’ingresso alla Nerv e la foto che Misato ha dato Shinji con stampato un bacio con tanto di rossetto della stessa Katsuragi… fighissimo!
        Sai cosa, non riesco a digerire il 3D, anzi, mi sta anche un po’ sul culo…
        …Sono orgoglioso della mia edizione in Blu-Ray versione extended del mondo di Pandora del buon Cameron (con tutta la bella scena iniziale fuori del pub…) che della versione 3D non mi interessa nulla!

        • Ah ho capito che siam messi malissimo io e te amigo….. Io sclero per le vecchie extended dvd del signore degli anelli… Sto prendendo anche quelle dello hobbit xke’ son completista ma lotr e’ un altra cosa… Che figata la foto cn rossetto… Roba da teca in vetro retroilluminata!!! 😀 di avatar ho una fetentissima bluray con la copertina cartonata argentata… 😦

  3. Devo vederlo!!! assolutamente 😀 domandina… ti è capitato di dare uno sguardo a un certo “It follows”? sono curiosa di sapere che ne pensi di quest’horror…

  4. Cavoli Lupo, con una recensione così come si fa a resistere? … Il guaio è che con l’inglese sono proprio scarso …. ma rimedierò!
    Grazie per la dritta! 😉

  5. Visto oggi perchè ho letto la tua recensione. Sinceramente sono rimasto delusissimo… ho trovato il film un semplice soft horror con i soliti clichè scontati. E’ anche vero che forse per questo genere è uno dei migliori (non ne conosco molti simili in realtà). Comunque la solita storia dei ragazzi sperduti che vengono minacciati da qualcuno che in questo caso sono gli alieni… mi sarei aspettato che buona parte della storia si svolgesse proprio all’interno dell’astronave aliena e allora si che sarebbe stata originale come storia… invece niente se non per quei 5 minuti finali.

    • Ciao macros, mi spiace ti abbia deluso… Condivido sul fatto che la storia del rapimento sia roba gia vista, ma quello che a me e’ piaciuto e’ stato il thrill crescente e la gestione della suspence che ho trovato sempre presente… Mi ha ricordato il buon vecchio signs di shyamalan.. Poi quei 5 minuti sulla nave credo siano geniali.. Magari ce ne sarebbero potuti stare di piu ( di minuti)… 🙂 un salutone

dai commenta! Non fare il timido

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...