Specialone: Ancora pillole, ancora peplum

Il sequel dello specialone

In un seguito ideale o idealizzato dello specialone sul fantasy-peplum italico (che se te lo sei perso fai prima a cliccare qui che a fartelo raccontare) volevo aggiungere due/tre perle che mi sono gustato nei giorni scorsi. Complice la completa assenza di prodotti contemporanei sul mercato, potete rifocillarvi con un po di produzioni (questa volta non solo dell’italica penisola ma create anche oltre oceano) dei mai troppo celebrati anni ottanta.
Cappa e spada in salsa trash, come sempre. Che Cozzi sia con voi.
Si comincia:

Deathstalker

image

Che prodotto ragazzi… Settantasei minuti di spade e tette. Direi piu’ tette che spade. Anzi diciamo decisamente settantasei minuti di tette con qualche spada.
Con un terrificante protagonista biondo e palestrato (sulla solita falsissima riga del buon Schwarzy di Conan) ed una fantastica Lana Clarkson.
Ci sono anche: lo stregone cattivo che e’ la brutta copia di Quan-chi di Mortal kombat, e un uomo-maiale transgenico che sembra partorito da George Lucas durante una sbronza.
Epico

Vindicator, la guerra del ferro (Ironmaster)

image

Ci bastano George Eastman (inossidabile) che fa il cattivissimo me, e Pamela Prati vestita da cavernicola?
Certo che si, peccato che poi l’eroe di turno lo interpreti Sam pasco, col suo faccione da conduttore della prova del cuoco. Lotta fraticida per il dominio della tecnologia, che nell’opera in questione e’ rappresentata dal ferro.
Pochissimi scollacciamenti e niente sangue.
Umberto Lenzi alla regia in forma quasi smagliante, e George sempre perfetto.

Gunan, il guerriero

Assonanze non del tutto casuali col prodotto hollywoodiano, praticamente Conan firmato da Franco Prosperi.
Il barbaro in questione ha un taglio di capelli agghiacciante, ed il fratello sfigato non e’ da meno, oltre a vantare una somiglianza inquietante con Renato Zero.
Slow-motion come se piovesse, tanto che a volte vien voglia di mettere l’avanzamento veloce per goderselo a velocità normale. Merita, il Gunan, perche’ comunque si tromba una biondissima Sabrina Siani.
Praticamente introvabile in dvd italico, se proprio volete vederlo ve lo dovrete sorbire nell’edizione tedesca di Intergroove, che oltre ad una qualita’ video da vhs, presenta anche la sola opzione dell’audio inglese.
Non sono riuscito a trovare una foto decente dell’opera in questione…immaginatevela.

Kaan, il principe guerriero (the beastmaster)

image

Daaaaai, da non crederci, lui e’ il miticissimo Mike Donovan dei V-visitors.. Quelli degli anni che furono (1983 per i precisi) , non la cosa strana che ci hanno ripropinato nel 2009 Mike era un mito allora…. ed e’ rimasto tale.

image

…solo che stavolta si sollazza con tigri pitturate da pantere, due furetti ignoranti e un aquila… Tutti rigorosamente al suo comando per salvare la principessa dallo stregone cattivo.
Na goduria.
Davvero.

Annunci

19 commenti su “Specialone: Ancora pillole, ancora peplum

      • Eheh e allora vai di La spada a tre lame, poi di Dungeon & Dragons the movie (con Geremia Ferro!) e ancora della saga DeathStalker il III, che nun se po’ vede’ e fa rimpiangere l’1 e il 2! E potrei continuare per la serie sì, facciamoci del male!

        • Deathstalker 2 e 3 non riesco a trovarli ( io vado solo di dvd) la spada a tre lame in originale sarebbe sword and the sorcerer, io ho the warrior and the sorcerer ma credo sia un altro film… Non l ho ancora visto… Dungeon and dragons mi mancava….vado a spulciare subito 😉

              • AHAHAHAHAHAHA Sei un grande!
                Ps. Deathstalker III a differenza dell’ I (decente) e del II (va bè) è fatto in coproduzione mi pare spagnola… E credo che una terza liceo artistico indirizzo cinema poteva fare meglio! Per questo lo giudico imperdibile, il livello delle gag non volute è perfetto! Lo guardai in VHS direi un 20 anni fa. Che tempi.

  1. Devo ringraziarti davvero perché erano anni che cercavo inutilmente di ricordarmi qual era quel film che vidi da bambino al cinema e che mi piacque tanto. Grazie a te ho capito che era Kaan il principe guerriero! 🙂

    • Ciao simone e benvenuto!!!!! Kaan e’ un mito….. Mi sono divertito un tot a rivederlo…. Anzi adesso e’ molto meglio di allora 😀 riguardalo se ti capita 😉 un salutone

  2. Cioè tipo che bhò ho 14 anni …e “Màààààà c’ è Donovan di Visitors nudoooo!!!” 😀
    Madò Lupo io ciònàcerta stè emozioni forti m’ammazzano!
    😀 😀 😀

  3. Kann il Principe Guerriero ricordo era uno degli “intramontabili” e pluripassati Film di Europa 7 che trasmettevano almeno 4-5 volte l’anno, lo trovai godibile e i tizi-pipistrelli erano godibili come make up ed effetti

  4. Cosa mi stavo perdendo… che articolone 😀 dall’uomo maiale transgenico (fosse una cinta senese sarebbe fighissimo) fino a… furetti ignoranti? (perché ignoranti?) ok, non voglio rovinarmi la sorpresa, vedrò tutto sicuramente… speriamo solo di trovare queste meraviglie 🙂 ah, ho letto il libro di Battle Royale e non vedo l’ora di avere a disposizione il film. Non era male, ma ho un po’ sofferto la quantità assurda di nomi giapponesi… sono tantissimi personaggi e capire bene che diamine stesse succedendo per me è stato non sempre facilissimo. Oh, sarà la vecchiaia, che ti devo dire… Poi sò giapponesi, il capitolo di introduzione era tutto uno sfilare di persona X, descrizione, dialoghi che si intrecciano, tutti a bordo di quel pulmino… E’ stato un sollievo quando si sono trovati nella scuola sull’isola, a presentazione è finita – sollievo per me, meno per quella che si è beccata un coltello piantato in testa, ma lasciamo stare. Comunque non era male. Si legge anche velocemente, sebbene a tratti sia un pochino pesante (un po’ troppi particolari, forse).

    E soprattutto, mi unisco nel saluto solenne. Che Cozzi sia con te, Lupo, che Cozzi sia con te :mrgreen:

    • Pane per i tuoi dentini affilati Fra, non te li perdere, anche se per alcuni (soprattutto gunan e vindicator) la reperibilita’ in dvd e’ pressoche nulla. Kaan, invece, quello dei furetti, e’ fresco fresco di ristampa e lo trovi facilmente… Oltretutto merita tantissimo per i nostri canoni. Gustateli che ti divertirai come una matta. Sui giappi di nomi a me e’ rimasto tantissimo kazzuto 😀 😀 che cozzi sia con noi siempre hasta luego 🙂 😉

dai commenta! Non fare il timido

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...