Battle Royale

Hollywood vs Tokyo 0-1

Battle_Royale_5

Poi mi dicono che sono un fan dei film nipponici….ma come si fa a non essere altrimenti dico io…ce l’avete presente l’Hunger games di hollywoodiana memoria?
Ecco, tutti quelli che hanno visto “Hunger games”, e anche quelli che non l’hanno visto, dovrebbero guardarsi “Battle Royale”
I motivi sono essenzialmente due:
“Battle Royale” è stato il primo
“Battle Royale” è piu’ figo
Nel senso che è piu’ violento, è piu’ gore ed è anche piu’ “vero”
La storia essenzialmente ce l’hanno già raccontata in “Hunger games”, solo che qui ce la raccontano meglio, (anche con i sottotitoli vale comunque la pena)
Perdiamo l’ambientazione fantascientifica e ci ritroviamo in un isolotto disabitato con una scolaresca di 42 ragazzotti.
E in due ore li perdiamo tutti…fino allo scontro finale con i tre/quattro superstiti.

Kazuo-Kiriyama-battle-royale-10889384-1550-1017

Gli attori sono assolutamente credibili (e per i giapponesi è un grosso salto in avanti) Kazuo Kiriyama (che con un nome così kazzuto lo è per forza) è un cattivo perfetto. Smitraglia a destra e a manca con la classe di un samurai drogato.
Il sangue si spreca, come da tradizione, ma non è tutto qui.
Considerati i settanta e rotti anni di Fukasaku, regista non piu’ in erba ma con ancora i contro-cazzi, si trova comunque freschezza, regia pulita, belle immagini e tanta azione.
A dirla tutta manca la protagonista bonazza con gli occhi blu (che un suo perché in “Hunger” ce l’ha eccome)….ma in compenso c’è una cattiva tostissima che da sola vale la visione, e soprattutto non vi dovrete sciroppare otto ore di film divise in quattro episodi….
si economizza figlioli…..con due orette scarse abbiamo visto tutto…e sappiamo come va a finire…. che il tempo che resta lo possiamo consumare a fare cose piu’ nobili….tipo riguardarci un bel “Machine girl”.
Giusto per restare in tema.

battle royale

Annunci

52 commenti su “Battle Royale

  1. Ho letto entrambi i libri (Battle Royale e la serie Hunger Games). E le somiglianze sono diverse. Infatti mentre leggevo il libro della Collins era tutto un “ma questo è tale e quale a Battle Royale” e la cosa non era affatto gradita!

    • Ciao M, non grido al plagio come al bano con michael jackson, ma effettivamente sono casualmente mooooolto simili. Io non ho letto i libri ma anche dai film un certo scopiazzamento e’ abbastanza evidente. Solo che hunger poteva contare su una campagna marketing che br non si sognava nemmeno… Mettici un po di cultura filo americana nel mezzo, tipica dell europa e ti spieghi come mai uno e’ un blockbuster e l altro e’ praticamente misconosciuto.

    • Ciao cri, rispetto a tgp qui siamo su un altro mondo….mdi la c’e’ la voglia di esagerare…. Br invece ambisce ad essere quasi realistico…e in molti punti gli riesce 😉

  2. Ho letto il libro (provalo e poi mi ringrazi), ho letto il manga (molto più fedele al libro rispetto al film) e visto i due film (vedi anche Battle Royale II, che è completamente inventato, ma è comunque molto figo). Adoro sta serie!

      • Guarda, è sicuramente più “confuso” del primo e a volte ti chiedi perché accadano determinate cose. Ma a me non è dispiaciuto. C’è il protagonista del primo, che per un periodo in giappone girava tutto lui…faceva pure Light Yagami nel live action di Death Note

  3. Questo fa per me 😀 e mentre cerco il film sto pensando di leggermi il libro, anche se ho una lista di cose da leggere che fa spavento (e detto fra noi… ultimamente leggo pochissimo, soprattutto per motivi di studio…), ma sai cosa? alla fine potrebbe essere una bella distrazione. Appena metto le mani sul film, però, me lo guardo, che abbia letto il libro o meno 🙂

    • Cia fraaaaa!!! Si’ questo ti potrebbe seriamente piacere…. Anche se non e’ trash, giusto un pochettino gore….ma nemmeno troppo…. Comunque merita…. Daje tutta!!!

      • Mi aggiorni sempre sul livello di trash dei film 😀 ormai mi conosci! Anche se non strettamente trash, lo guarderò volentieri… che poi ‘sti giapponesi si inventano sempre delle robe assurde e io non posso non avere fiducia nel loro buon, che dico… ottimo gusto :mrgreen: RoboGeisha docet 😀 😀 adoro il cinema gore/trash nipponico!

  4. Le somiglianze tra Hunger Games e Battle Royale sono tutt’altro che casuali, l’autrice ha apertamente ammesso di “essersi ispirata” al romanzo di BR… prima o poi lo leggo e forse vedrò anche il film. Per ora mi accontento di essermi divorata il fumetto, che anche quello è molto bello (e crudo…).

    • Ciao lex, effettivamente era un po troppo sfacciatamente simile…. Il fumetto mi mancava…. E’ che non si finisce mai di imparare 🙂 che magari adesso me lo sbircio pure io…. Poi se mi dici che e’ tosto…. 😉

      • Molto psicologico e splatter, a me è piaciuto molto. Sono 15 volumi e la lunghezza della serie è quella che un po’ mi blocca dal vedere il film. Se poi quei due cattivi ti sono piaciuti nel fumetto hanno ampio risalto, con molte parti riservate a loro. Il film lo vedrei più che altro perché si dice che sia il film che ha ispirato Tarantino durante tutta la sua carriera.

  5. appena finito di vedere hunger games, suggeritomi con entusiasmo, ho pianto… ho pianto pensando a quanto potere ha il marketing. l’insulso prodotto americano osannato e l’originale nipponico ignorato.

  6. Il film non rende giustizia al libro, che è assolutamente fantastico!! Troppo frettoloso nelle sue dinamiche, sicuramente questo avrebbe avuto più senso di hunger games in più episodi

  7. Grande Lupo!! 🙂
    Ti aspetto al varco con qualcosa proveniente da Bollywood.
    Pensavo proprio a te stamani vedendo questo video che ha postato un mio amico su Facebook http://goo.gl/LJtejb
    Non è di fantascienza o fanta qualcosa ma per come “esagera” esce da qualsiasi categoria, quindi merce su cui puoi sguazzare alla grande con critiche, citazioni, e analisi in pieno stile Lupokattivo.
    🙂

  8. E’ un post che mi ha fatto pensare (e il mio mononeurone è andato esaurito -_-“), ma tutto sommato questo parallelismo tra BR e la saga di Hunger games non ce la vedo, certo c’è l’idea (o anche la storia della cornucopia che in BR diventa “fuggi con l’arma che t’è stata assegnata”), cioè mettere al massacro degli adolescente, ma se BR ha un quadro decisamente più circoscritto e quindi più spaventoso – sono tutti compagni di classe – HG ha una enorme parte sentimentale (nel senso di invadente), ed ha una trama verticale decisamente più articolata (soprattutto dopo aver letto i romanzi), e fondamentalmente non va a colpire gli stessi “valori”.
    Se BR sbriciola o sbriciolerebbe le convenzioni sociali, HG è un prodotto che lavora sul classico concetto della limitazione della libertà e del desiderio di conquistarla e di prenderne possesso. In BR il concetto di libertà è a vantaggio di un solo individuo (Kawada) mentre il resto tira a vivere, invece in HG la protagonista comincia a lavorare sul suo potere o sulle conseguenze delle sue azioni sul mondo reale.

    Preferisco BR per la concretezza di quello che è narrato, per una maggiore freschezza nel mettere in mostra il concetto di homo homini lupus, ma non lo faccio mettendolo in concorrenza con HG, anzi faccio fatica a metterli anche vicini 😛

    Non esagererei nemmeno nel considerare BR massima fonte di ispirazione per Tarantino, un film del 99 difficilmente può essere fonte di ispirazione per uno che è arrivato al successo ben prima, con Le Iene e Pulp Fiction, i veri film orientali che l’hanno influenzato sono altri, come insegna il buon Lady Snowblood, citato a mani basse in Kill Bill.

    pS: visto le molteplici trasposizioni fumetto-cinema-libro (per BR) cinema-libro (HG) faccio comunque un pout-pourri, cioè salto di palla in frasca 😛

    • Ciao shin, benvenuto e grazie dell approfondita analisi. Sono d accordo, se si scava in profondità i due film sono differenti per alcuni aspetti, ma hunger non è un remake di br e quindi giustamente le differenze ci devono essere. Quello che dico io è che l uno e chiaramente e fortemente ispirato influenzato dall altro al punto che mi diventa difficile distinguerne il plot. Con una differenza di fondo. Il budget pubblicitario di h ne ha fatto un blockbuster e l ispiratore br e’ invece rimasto in sordina… Su tarantino certo, ti condivido 🙂 un salutissimo e torna a trovarmi

  9. Aaaaaah questo si che ce l’ho! 🙂
    L’ho scaricato da internet, appena lo vedo ti faccio sapere, ma sicuramente mi piacerà vista la trama! 😉
    Grazie per aver fatto da apri-pista Lupo

  10. Io e te abbiamo citato spesso “Battle Royale” nei nostri commenti perché è evidente che appartiene al nostro immaginario: è violento, è gore, è giapponese, è cazzuto.
    Una cosa, tuttavia, Battle Royale non è: trash.
    A differenza da quanto detto da alcuni tuoi commentatori, il film di Kinji Fukasaku non è trash, nel modo più assoluto ed anzi. tra i due è anche molto realistico, come hai sottolineato anche tu nella tua recensione, come scritta benissimo e con trasporto.
    Tu sei un messia che sparge il verbo e lo diffonde da dio (il gioco di parole ci stava!).
    E’ stato citato da altri commentatori anche il capolavoro di Tarantino e qui lo voglio dire con forza: Tarantino non copia, ma condivide e diffonde, mentre la Collins con “Hunger Games” copia, questa è la differenza.
    Vuoi sapere la cosa più buffa, Lupo? Ho adorato “Battle Royale” nell’edizione collector della Shin Vision di Bologna (il grandissimo Di Sanzo ebbe il grande merito di sdoganare suo tempo tonnellate di bella roba, passando poi l’eredità alla Dynit…), ma mi sono anche divertito con la saga cinematografica degli “Hunger”, perché poi là c’è un mio idolo, la Jennifer e tanto basta…

    Ho appena comprato il DVD Area 2 jappo con sottotitoli inglesi (da YesAsia) di “Master of Flying Guillottine” e quello si che è trash, con il vecchio cieco che va in giro con questo grembiule con la svastica ed una scodella armata di lame taglienti e che la spara in giro per tagliare teste e canne di bamboo… fighissimo…

dai commenta! Non fare il timido

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...