Robogeisha

Sushi-fi

image

Mi inchino alla superiorità del Sol levante. Che per quanto noi in occidente ci impegniamo con i vari “Machete kills” e “Uomini con i pugni di ferro”, i giappi sono comunque avanti anni luce; un altro mondo, un altro pianeta, un altro livello di orrido.
C’e’ un cyborg geisha, naturalmente donna, naturalmente gnocca, con la sorella geisha pure lei, e cyborg anche lei, o meglio, un misto tra giapponesa e impianti meccanici sottopelle….le mitragliatrici sulle tette le abbiamo gia viste? Nessun problema, qui ci sono le spade dal culo, e le pistole sotto le ascelle.

robogeishabdcap2_original

Non vi basta? Il cyborg geisha perde le gambe in combattimento…lo ricostruiscono, ci mettono i cingoli, e lei, arrabbiatissima, con la chitarra in mano come Toto Cutugno corre, anzi cingola, alla battaglia finale. Se la vedra’ con un palazzo robot (!!?), gigantesco, che ha una bomba atomica appesa al collo.
Il massimo della perversione si raggiunge guardandolo in giapponese con i sottotitoli in russo.

image

Robogeisha e’ un film che dovrebbero vedere tutti. Perche’ e’ il nonsense puro virato a capolavoro. Si ride strano, tra gore surreale e dialoghi decontestualizzati, tra grattacieli che sanguinano e tengu in autoreggenti. Un mito assoluto. Io devo ringraziare i cine-perversi che tra le pagine di questo blog me lo hanno consigliato. E siccome il Blog e’ anche e soprattutto condivisione, non posso che dare eco a quella vocina malsana che mi aleggia in testa.

image

Doveva essere uno specialone questo post, perché il genere non si riduce a “Robogeisha” ed al fratellino “Ninja contro alieni“, ma esiste tutto un sottobosco di sushi-fi simile che devo assolutamente sciropparmi al piu’ presto. (Chi ne volesse sapere di piu si senta libero di scuriosare nella sezione “media” del Cinemanometro) Doveva essere uno specialone dicevo, ma cosi’ non e’ stato… Troppa la voglia di condivdere subito un esperienza che nel bene o nel male cambiera’ per sempre il vostro rapporto con il cinema, e col Giappone tutto.

Annunci

34 commenti su “Robogeisha

  1. Oh, sai che non ti ho più fatto sapere come è andata con Ninja contro Alieni?
    Straordinario! Il combattimento pieno di doppi sensi tra l’alieno e la ninja era pura genialità! XD
    E visto che quella volta ho seguito il tuo consiglio e non me ne sono pentito, vado a recuperare subito anche questo!

    • ehehheh orsaccio, piacerissimo che ti sia piaciuto ninja contro alieni….. questo forse è ancora meglio…nel suo genere…quindi recuperalo serenamente, ti entusiasmerà 😉 un salutone

    • ehehhehehe l’ho appena comprato…. lo guardo nei prox giorni insieme a machine girl…. poi ti sapro’ dire anche se visto questo….son già sicurissimo del risultato… ieri mi sono sciroppato chanbara beauty…e ti diro’ che anche quello merita 😉

  2. AH ah ah ah ah ah ah ah ah mi sono bastate le foto che ritraggono alcune delle scene del film da te descritto! Ah ah ah aha ha Grazie Lupo, ma per me è troppo orrido!!! 😉

    • niente è troppo orrido per un cinemaniaco come te 😀 😉 anche se effettivamente questo spinge forte 😉 devi provare per assaporare sensazioni nuove ehehhehehhee
      ciao Ale e grazie per il commento 🙂

  3. La geisha cingolata con chitarra! Ha ha ha ha ah stupenda! Ma che cos’hanno in testa questi jap, Le scimmie urlatrici?!? (mitica citazione di Aldo, Giovanni e Giacomo!) 😀

  4. Visto? bellissima recensione, dalle spade dal culo fino ai sottotitoli in russo 😀 sono felicissima che questo film ti abbia ispirato, e ciò mi sprona a cercare di peggio da farti conoscere! RoboGeisha è solo l’inizio, vedrai 😀

    • Ciao fra, cerrrto ci conto….. Sai che troverai in me sempre un appoggio nella ricerca di nefandezze!!! E ti diro’ di piu’, ho una sfilza di titoloni anch’io per cui sono sicuro che avremo uno scambio molto fruttifero 😀 😀

  5. Mancavo da un po’ su wordpress e per qualche strano motivo non mi arrivavano neppure più le notifiche dei nuovi articoli, ma ora che ho ripristinato tutto (credo) e sto recuperando con gli arretrati, non mi faccio certo sfuggire chicche come questa. È proprio vero: non si finisce mai di imparare! 😉

    • Ciao e bentornata allora !!! 🙂 si’ e’una chicca da non perdere… Insieme a tokyo gore police, che trovi sempre qui! E a helldriver, stesso regista, che troverai qui nei prossimi giorni 🙂 un salutone

dai commenta! Non fare il timido

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...