Il cacciatore di zombi (Juan de los muertos)

zombie cubani

image

Ieri notte gironzolavo per il centro citta’ con qualche compagno di merende e qualche birra di troppo nello stomaco.
In un viottolo mi accorgo di questi due soggetti che ammirano estasiati l’opera di un artista di strada. L’opera in questione, esposta su una cassetta di legno vicino ad un centro sociale, consiste in una tanica di plastica (quelle per la benzina) con dentro una lampadina accesa. Il soggetto femmina s’infervora definendola un'”installazione molto underground”(?!?!??). Il soggetto maschio prima annuisce, poi inveisce contro la mercificazione dell’arte nell’universo radical chic (?!!). A prescindere dal fatto che a me poteva pure piacere la tanica illuminata, realizzo che da qui a definirla un opera d’arte un pochino ce ne passa. Per una malsana associazione di idee, arrivato a casa, ho deciso di guardarmi “Juan de los muertos” che in italiano hanno intitolato “Il cacciatore di zombi”.
E’ una produzione ispanico-cubana con attori per lo piu sconosciuti e budget sicuramente non hollywoodiano.
Su Imdb vanta una sufficienza piena, e non e’ poco per un film praticamente sconosciuto. La realta’ dei fatti sta in un prodotto, gradevole si’, ma con qualche difetto di gioventu’. Un prodotto che stenta a decollare, e quando lo fa, non arriva come vorrebbe…..ma comunque arriva.
Sicuramente e’ un film che si fa notare, nella marea di zombie-movies tutti uguali, e per lo piu’ di basso livello, a cui siamo abituati.
Le trovate, molte delle quali assolutamente felici, ci sono, ed in buona quantita’. Si azzardano anche due, tre battute politicizzate, di sicuro effetto; i combattimenti sono divertenti e gli attori assolutamente empatici. L’ambientazione cubana giova e rende il tutto ancor piu’ efficace.
Ma non e’ un opera d’arte.
E’ un’installazione, creativa, indipendente, nemmeno troppo underground…una tanica di plastica con una lampadina dentro… Divertente finche’ dura, a suo modo innovativa. Se avete voglia di morti viventi e avete un oretta e mezzo da investire, vale sicuramente un occhiata… Senza aspettarsi troppo.

Annunci

43 commenti su “Il cacciatore di zombi (Juan de los muertos)

  1. Una tanica di plastica con una candela dentro? Ti dico solo che volevo fare un monumento a quella signora, un’inserviente, che aveva buttato via del materiale per un’installazione “artistica” perché pensava fosse monnezza. (http://archiviostorico.corriere.it/2004/agosto/27/Getta_opera_arte_nel_cestino_co_9_040827040.shtml) Lasciamo perdere, potrei dilungarmi anche troppo, ma sappi che condivido ogni punto esclamativo e interrogativo che hai usato nel post in relazione alle min****** espresse dai soggetti maschio e femmina.
    Il film che mi citi non lo conosco, ma a leggerti penso che potrebbe piacermi. Me lo segno sicuramente 🙂

    • ehehhehehehe, con tutto il rispetto eh?! pero’ a volte mi vien da pensare che certi soggetti si lascino un po’ prendere la mano, e non alludo all’artista quanto ai critici undergound di strada :mrgreen: …ok l’arte ma…
      il film è godibile, un po lentino, ma abbonda di trovate dementi…. si lascia guardare… non è un capolavoro…. 😉 nel caso come al solito fammi sapere la tua… ciao Fra

  2. Il film non lo guardo: primo perchè è cubano, secondo perchè gli zombie mi fanno un po’ senso (c’ho il sonno delicato io…)
    Però, in compenso, ti ho votato su net-parade.it.
    Quindi se e quando riusciremo a beccarci, ho una birretta pagata, ok?

    ciaooooooo lupo!!

  3. Questo è uno di quei film che mi ha sempre incuriosito e che poi, come al solito, non sono riuscito a vedere. Più che altro ero curioso di sapere come è stata realizzato. Guarderò 😀

dai commenta! Non fare il timido

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...