Machete kills

Messico e nuvole

image

Robert Rodriguez e Quentin Tarantino sono amici. Nel 2007 Rodriguez e Tarantino girano rispettivamente “Planet terror” e “A prova di morte”. I due film escono abbinati, come omaggio al cinema grindhouse. Nel 2010 Rodriguez ci riprova e gira “Machete”. “Machete” segue l’onda Grindhouse di “Planet terror”, e ne ripropone tutti gli stilemi. “Planet terror” e’ un ottimo film, “Machete” un po meno. Un po meno perche e’ come “Planet terror”, e l’effetto sorpresa finisce con lo svanire.
Nel 2012 Tarantino gira il capolavoro, “Django unchained”, e sorprende tutti proponendo un genere ormai dimenticato in chiave ironica e moderna.
Rodriguez no. Lui rimane al palo, e ci ripropone per la terza volta il suo grindhouse, con “Machete kills” che e’ il seguito del primo Machete. Effetto sorpresa decisamente nullo. Anche perche’ gia nei primi dieci secondi di pellicola impariamo che machete killera’ ancora, in “Machete kills again”, che sara’ il prossimo film di quella che sembra voler diventare una trilogia.
Quanto sopra risponde ad un analisi oggettiva. E oggettivamente “Machete kills” ripresenta lo stesso stile e le stesse idee di “Planet terror” prima e “Machete” dopo.
Ma io non sono qui per fare analisi oggettive.
Sono qui per raccontare sensazioni soggettive, e soggettivamente parlando “Machete kills” sa ancora divertire alla grande.
A patto di avere la memoria corta, o di amare tanto il genere.
Mi ero avvicinato dubbioso, siccome il primo “Machete” non mi aveva entusiasmato…ma qui effettivamente c’e’ la tipa con le tette a mitragliatrice….”guardalo!” mi avevano detto, “…c’e’ la tipa con le tette a mitragliatrice!”. E’ vero, e c’ha anche il pisello a pistola, e poi c’ e’ Danny Trejo, c’e’ Amber Heard, c’e’ Lady gaga, c’e’ Amber Heard, c’e’ Michelle Rodriguez, ci sono Mel Gibson e Amber heard, e il filmaccio, nel suo piccolo, diverte. No….non e’ un capolavoro. Si’….vivrete bene lo stesso anche senza vederlo. Ma se vi capita a tiro guardatelo, sicuramente vi farete due risate!

Annunci

46 commenti su “Machete kills

  1. Se proprio voglio un film per divertirmi e senza pretese di Trama, preferisco Mille volte un Machete e i suoi seguiti che un film dei Vanzina.

    Perchè in Machete almeno nessuno scoreggia o assomiglia a Boldi e De Sica.
    E non ci sono i Fichi d’India.
    O attori un tempo seri alla canna del Gas costretti a fare le faccette per far ridere.

    Machete diverte, ti esalta e sopratutto offre l’inossidabile certezza zinne/sangue/sparatorie, che ci piace, punto.

    E poi come puoi non amare un Film nel cui primo capitolo fai uccidere per la prima volta nella Storia dell’Umanità STEVEN SEAGAL ??

    Il secondo mi ha divertito, e poi c’è Amber Head….

    • E io non posso che essere d accordo con te!!!! Il primo mi e’ piaciuto meno devo riguardarmelo…la scena di seagal l ho rimossa ….ma ora perche me l hai ricordata lo devo recuperare 😀 …il secondo effettivamente diverte…. Vedremo cosa succedera’ nel terzo….ambientato nello spazio…muhahaha… Ci sara’ amber heard?!?

  2. Lo scalzo79 “Se proprio voglio un film per divertirmi e senza pretese di Trama, preferisco Mille volte un Machete e i suoi seguiti che un film dei Vanzina.

    Perchè in Machete almeno nessuno scoreggia o assomiglia a Boldi e De Sica.
    E non ci sono i Fichi d’India.”

    sheraquotatoinpienomasonoindietroconicompiti 😦

  3. E io che lo volevo vedere… che faccio? mmh… mi sa che passo, anche se la presenza di Lady Gaga era una quasi garanzia di trash fra i più deteriori. Diciamo che se mi capita fra le mani darò uno sguardo, come sempre. Ah, nel caso, ti consiglio Robogeisha. Non c’entra nulla con il genere, ma c’è una bellissima geisha che diventa un carro armato e la cosa potrebbe interessarti. Adoro quel film, ambientazione favolosa – io poi ho un rapporto di amore odio col Giappone e il mondo delle geishe mi ha sempre affascinato.
    Anzi, sai che c’è? per te che sei il mio Lupo di fiducia lascio il film completo qui sotto

    completo di sottotitoli! (m’è venuta voglia di rivederlo, accidenti)

  4. Ironia della sorte ho visto”A prova di morte” pochi giorni fa e mi ha dato lo spunto per vedere un filmaccio con tre strappone di cui ti dirò.

    L’unico Rodriguez che ho amato é quello de Dal tramonto all’alba e Machete1 mi aveva intrigato poco. Questo secondo avevo messo in conto di vederlo ma solo per le tette (e i culi) delle protagoniste… La voglia finora é stata poca, magari questa recensione mi aiuterà a buttarmi!

      • Visto.
        Che delusione caro Lupo…
        La prima metà è anche discreta, ma la seconda proprio no: troppi dialoghi, troppe chiacchierate, troppi primi piani. Machete deve AMMAZZARE, non PARLARE. Peccato, perchè le premesse per un sequel di livello c’erano tutte.
        PS: plauso particolare per la patata in abbondanza. Non sapevo ci fosse pure Amber Heard. Caspiterina: mi ha aiutato ad arrivare fino in fondo ehehehhe

        • Cia lappp… Guarda il fatto del chiaccheramento me lo ha fatto avvicinare un po di piu al tarantino style e la cosa secondo me non guastava…. Poi comunque c e amber heard 😀 un salutone 😉

  5. Io l’ho usato come Secret Test of Character. Ho portato a vederlo un ragazzo che mi piaceva. Dopo, non mi ha più chiamata. Ma almeno so che non mi sono persa niente 😀

    • Cia sab, guarda anche a me il primo non aveva entusiasmato, il secondo invece mi ha fatto ridde… E’ ancora piu idiota del primo e sembra, da quel che si vede nel finto trailer iniziale che il terzo sara’ ancora piu estremo 🙂 🙂 fammi sapere… Un salutone

  6. A prova di morte è responsabile di avermi fatto collocare Tarantino tra i registi sopravvalutati. Rodriguez invece ha fatto Sin City e questo mi porterà a giustificarlo sempre e cmq. Detto questo Machete non l’ho visto, nemmeno il primo… Certo che un film con uno che salta con un’harley con mitragliatore è sicuramente da vedere.
    Sempre sul genere, mi sento di consigliare Hell Ride di Larry Bishop (il Larry Gomez di Kill Bill2). Film brutto (volutamente?) sui motociclisti.

    • Ma cavolo avevo scritto una risposta di un kilometro e mi ha perso il commento… Abbrevio: prova di morte concordo con te 😉 forse il meno riuscito di tarantino, motociclisti incavolati?? Prendo subito nota, che mi divertono sempre 😉 su machete ci sono pareri contrastanti…. Che dire, se sei curioso non ti resta che dare un occhiata e … Mi raccomando fammi sapere se ti e’ piaciuto 🙂 un salutone

  7. Ma lupo, io adoro il primo Machete e Planet Terror (nettamente di più di ‘A prova di morte’)! Volutamente sopra le righe, in qualche modo persino kitsch, ma fantastici! E dietro questa goliardia ho letto trame mai banali e persino intelligenti.

    Carico di entusiasmo sono andato a vedere Machete kills… e che delusione: non esiste più niente se non la classica mentalità americana di portare tutto all’eccesso senza logica o motivo. L’unica cosa bella del secondo capitolo sono state le donne eheh

    • Ciao andre, invece a me e’ successo il contrario, il primo machete non mi ha entusiasmato, questo non dico certo che sia un capolavoro, ma rispetto al primo mi e’ piaciuto di piu’, proprio per il voler estremizzare tutto, poi c era amber heard 🙂 . Su planet terror invece siamo assolutamente d’accordo : bellissimo, sotto ogni punto di vista 😉 un salutone

  8. No, gente, non scherziamo. I due “Machete” sono la quntessenza dello svacco esistenziale. Cioè: a me rilassano come poche altre cose (su uno schermo).
    E poi non so se ricordate l’immortale battuta nell’ospedale (Machete I), tra la sexy infermiera e il dottore allupato:

    Infermiera: “Sento il suo sguardo fin dentro l’utero.”
    Dottore: “Sempre meglio che dentro il colon.”

    Poesia, pura poesia.

dai commenta! Non fare il timido

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...