Riddick

E’ sempre lui (per fortuna)

image

Del furyano di Furya (e gli aficionados della sci-fi sanno che il cavallo omonimo non c’entra un accidente) si potrebbe scrivere per ore. Riddick e’ un personaggio efficacissimo sin dalla sua prima apparizione, nel 2000, con quel filmone che e’ “Pitch black”. Riddick ritorna nel 2004 con “Chronicles of Riddick” e si ripresenta oggi per la terza volta col seguito che, in un tripudio di fantasia, hanno chiamato semplicemente “Riddick”. Il fatto forse non e’ nemmeno troppo casuale, essendo il suddetto “Riddick” nient’altro che un remix del primo “Pitch black”. Al secondo episodio si allude in maniera marginale. I “Necromonger” che tanto mi erano piaciuti in “Chronicles of Riddick” qui si vedono appena. Poco male perche’ in compenso c’e’ un enorme Dave Bautista con le treccine, c’e’ la biondina di “Battlestar Galactica” con le tette incredibilmente piu’ grosse, e c’e’, naturalmente, Vin Diesel con gli occhialini da saldatore. Per non farci mancare niente ci abbiamo messo anche un pastore tedesco spaziale e una versione riveduta e corretta dei mostri del primo film. E, come dicevo sopra, proprio al primo “Pitch black” il film assomiglia in modo, a tratti, imbarazzante. Vin abbandonato sul pianeta sperduto, braccato dai cacciatori di taglie, i mostri che accerchiano la base e la caccia alle batterie per far ripartire l’astronave. Tutto gia’ raccontato. Tuttavia il prodotto fa quello che deve fare: diverte, affascina ed intrattiene. Sicuramente non spicca per originalita’, ma come dire: cavallo che vince non si cambia…e, onestamente, il senso di deja-vu dopo 14 anni non infastidisce poi tanto. Un po come tornare al mare finito l’inverno…tutto gia’ visto, ma il posto merita e il sole scalda.

Annunci

29 commenti su “Riddick

  1. Era proprio ciò che immaginavo quando ho visto il trailer, Grazie per la conferma!
    PS Stavo recensendo il film che ho visto ieri (Blitz) e quando sono andato a descrivere il protaqgonista interpretato da Jason Statham mi è balenato in mente il tuo aggettivo “testosteronico” … cavoli un attributo così immaginifico e potente non potevo non acquisirlo nel mio vocabolario. Anche questo si chiama “cultura” e crescere ascoltando il punto di vista degli alttri, Grazie Lupo! 😉

    • Oh ad carissimo!!! Effettivamente a jason l aggettivo si addice. Credo che statham sia il vero erede del cinema action anni ottanta insieme proprio al buon vin diesel. Sono curioso di leggere la tua rece. Grazie dei complimenti e un salutone 🙂

  2. …lo ammetto, prima di scrivere fregnacce: mai visto un capitolo di questa saga, ma mi pare di capire che sia decisamente interessante. Se mi confermi la cosa io mi guardo Pitch Black appena ne ho occasione. Anche perché – lo dico sempre da ignorante – questo Vin Diesel mi ispira parecchio. Boh, saranno gli occhialini da saldatore. Chissà. Bravo Lupo, continua a farmi conoscere queste perle, io rimango sempre in ascolto 🙂

    • Hola Fra!!! Allora pitch black e’ un film a basso budget che a suo tempo ebbe un successo pazzesco. E’ un film di fantascienza con i mostri cattivi e bla bla… Ma soprattutto c’e’ sto vin diesel granitico che da solo vale tutta la pellicola. Si’ se apprezzi vin, se non disdegni il genere, e se hai voglia di un po di azione con l antieroe x eccellenza (dopo jena di 1997 fuga da ny) cone dire… Guardalo…poi spifferami che ne pensi. Un salutone 🙂

  3. okki lupetto
    intanto sul mio cineblog ho messo la stelletta a “Pitch black”. quanto a Riddick/ Diesel se ‘ispira’ Francesca io mi fido 😉

    sheramacomemainnmiarrivanoavvisidituoipostini:(

  4. ps. mi sono documentata direi che anche lui ha messo su un bel po’ di pettorali pompati…me piase nen io vado sul tipo un po’ meno appariscente, certo non rachitico.
    sheravabbèchevenefregavvoi

  5. Non ho ancora visto Riddick, ma Pitch Black lo adoro follemente 🙂 Al punto che quando ho trovato per caso il dvd (di quello che per me era il film visto per caso in seconda serata su Italia1) è diventato subito un pezzo della mia videoteca :p

    • Eheh andrea carissimo…allora e’ il tempo di aggiungere un altro pezzo alla videoteca… Che poi nessuno parla mai del secondo, il bistrattatissimo chronicle of riddick, ma secondo me merita pure quello. Se non l hai visto aggiungi 2 pezzi 😉

  6. aggionamenti o annottamenti. Ho finito di vedere Pitch Black e mentre Diesel è ‘solo’ un bel pezzo di carne il film mi è piaciuto anche se non è propriamente il mio genere preferito. Però mi ha tenuta incollata e dunque il segno è positivo.
    Non so se vedrò questo che segnali 😦 almeno non presto.

    sherapioveadirottoemesorotta

    • Pitch black regge splendidamente la prova del tempo…. Vedremo se sara’ uguale per riddick. Io credo di si’, anche se manca un po’ di quell ironia che ha fatto del primo un bellissimo film.

  7. In effetti anch’io, guardandolo, ho ripensato al primo film e notato le numerosissime somiglianze… ma proprio per questo mi è piaciuto. Dopotutto in questo genere di pellicola si cerca l’azione, non la trama (che tutto sommato non fa neanche troppo schifo).
    Insomma, se togliamo il patetico finale posso dire che non mi ha deluso.

dai commenta! Non fare il timido

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...