Werewolf, the beast among us

Licantropia deviata

image

Esiste una specie di maledizione per cui sembra impossibile fare un buon film che abbia come soggetto il lupo mannaro. Io continuo fiducioso ad auto-propinarmi tutto quello che trovo in circolazione ma fino ad oggi la caccia e’ stata vana. Peccato perche’ il concetto del doppio dentro di noi, della parte cattiva che poi (come il lupo) cattiva non e’ ma solo istintiva, e’ affascinante. Veniamo al film…. dicevo la caccia e’ stata vana, e quest’ opera purtroppo non fa eccezione, anzi forse e’ una delle peggiori trasposizioni viste fin’ora..se proprio ci vuole un lupone allora meglio “wolfman” (l’originale del 1941 ma anche il reboot con del toro e hopkins) o l’onirico “in compagnia dei lupi”…con questo “werewolf” proprio non si capisce dove si voglia andare a parare…dialoghi acerbi e appena abbozzati, storia banale, trita e ritrita, attori davvero improbabili e lupaccio infarcito di cgi veramente poco credibile. Si salvano le ambientazioni cittadine, i costumi con richiami steampunk un po “jonah hex” un po “solomon kane”, e la fotografia. Il blu ray e’ di buona qualita’ buon video e audio italiano di livello.

Annunci

dai commenta! Non fare il timido

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...